Il silenzio è un viaggio di scoperta!

La storia del monaci di Certosa

La storia del monaci di Certosa

FullSizeRender 7

FullSizeRender 8

Poche case, un silenzio che si percepisce ad ogni angolo di questo luogo meraviglioso incastonato ai piedi della Val Senales che è Certosa. Un paese che sembra disegnato e dove gli abitanti appaiono furtivi. Un tempo qui vivevano i monaci di Certosa, dal 1326 fino al 1782, ma ancora oggi camminando tra le mura del chiostro, sembra di essere ascoltati e di percepire la loro presenza. Addentrandosi per il monastero od ogni angolo si scopre un dettaglio di questo luogo dal fascino misterioso che sembra perdersi nel tempo, anzi nel silenzio attutito che tutto avvolge, anche i passi. Chi erano questi monaci che appaiono misteriosi come ombre ad ogni cambio di direzione?

Il chiesto del monastero

Il chiesto del monastero

FullSizeRender 3

Qui sorgeva la certosa Monte degli Angeli, una costruzione dove per vocazione e scelta monastica vigeva il silenzio più assoluto verso il mondo esterno e anche all’interno. I monaci parlavano tra loro solo un paio d’ore la domenica, altrimenti qualsiasi conversazione anche minima era proibita. Il monastero fu fondato dai frati Certosini nel 1326.

Nel 1924 un terribile incendio lo distrusse quasi completamente, a noi sono arrivati la casa del priore, i resti delle mura e delle porte del convento. Fate piano, perché così potrete certamente sentire la loro presenza, il profumo delle erbe che coltivavano.

FullSizeRender 11

FullSizeRender

Lascia un commento